La terra dei figli

Un padre e un figlio abitano una palafitta sul lago, dopo che una catastrofe non meglio specificata ha cambiato il corso degli eventi e condannato i pochi sopravvissuti ad arrangiarsi come possibile, senza curarsi troppo del prossimo. Il collasso della società ha portato violenza e solitudine, oltre a rendere superfluo il leggere e scrivere per chi in questo mondo ci è nato. Quando il figlio vuole scoprire cosa il padre ha scritto nel suo diario, deve imbarcarsi in un viaggio disperato alla ricerca di qualcuno che possa aiutarlo.

Romanzo di formazione, parabola angosciante, adattamento di pregio di un’opera rilevante del nostro contemporaneo. Ma non solo: La terra dei figli è anche la voglia di allargare lo sguardo e le prospettive di un cinema italiano che di rado racconta la fine del mondo.

 

Spettacoli: mercoledì 18 maggio – ore 21.00.

Ingresso 5€ – si accettano 18app e Carta dei Docenti*

Info:
☎️ 345 455 4937 (anche WhatsApp)
📧 info@teatrosilviopellico.it

Per acquistare il biglietto e prenotare il posto cliccate sul banner Liveticket

* i beneficiari di 18app e Carta dei Docenti potranno accedere a film e spettacoli teatrali acquistando il proprio biglietto esclusivamente dalla piattaforma liveticket. L’acquisto del titolo sarà pertanto valido solamente se acquistato online, non sarà sufficiente esibire le proprie credenziali al botteghino.